Benvenuto del Preside

Facoltà Farmacia e Medicina

Facoltà di Farmacia e Medicina

 

Prof. Vincenzo Vullo

Cari Studenti, Cari Colleghi,

il sito web della Facoltà è la finestra che apriamo per comprendere ciò che l’Università, ed in questo caso la Facoltà di Farmacia e Medicina, organizza ed offre allo studente ed allo studioso. Elementi costitutivi sono rappresentati dai nove Dipartimenti e dai numerosi Corsi di Studio che organizza (continua ...)

http://www.farmaciamedicina.uniroma1.it/sites/default/files/ioscelgosapienza_b2.png

FAI CRESCERE LA SAPIENZA CON IL 5 PER MILLE

Il codice fiscale dell’Università è il seguente: 80209930587
http://www.farmaciamedicina.uniroma1.it/archivionotizie/fai-crescere-la-sapienza-con-il-5-mille

La legge permette di destinare alle università il 5 per mille delle imposte, senza alcun onere aggiuntivo e senza cambiare la propria scelta sull’8 per mille.
I...

Rilevazione Opinioni Studenti

Tutti gli studenti sono invitati a partecipare alla Rilevazione
 Rilevazione Opinioni Studenti

Tutti gli studenti sono invitati a partecipare alla Rilevazione Opinioni Studenti sugli insegnamenti erogati dalla nostra Facoltà per ...

Ultime notizie

Il futuro della Prevenzione: Tecnici i veri protagonisti

Il futuro della Prevenzione: Tecnici i veri protagonisti

Il giorno 22 Maggio a partire dalle 14:00 fino alle 19:00 presso l’aula p2 ( piazzale Aldo Moro, Città Universitaria) si terrà il convegno: “Il futuro della Prevenzione: Tecnici i veri protagonisti”.

L’iniziativa nasce con l’idea di proporre un analisi sullo scenario riguardante il campo in cui lavorano i tecnici della prevenzione, attraverso focus e interventi specifici sulle criticità e le possibilità che il contesto di riferimento presenta attualmente. L’offerta formativa del convegno sarà strutturata trasversalmente, proponendo diversi interventi da parte di professionisti del settore e studenti, con l’intento di condividere un momento di formazione e una visione d’insieme sul panorama odierno in ambito di prevenzione.

La partecipazione è aperta a tutti e non è richiesta l'iscrizione 

 

 

 

Open House Roma

I giorni sabato 9 e domenica 10 maggio si terrà l’Open House Roma, un evento annuale che in un week end consente l'apertura gratuita di centinaia di edifici della Capitale notevoli per le peculiarità architettoniche, con particolare attenzione al patrimonio storico, moderno e contemporaneo, aprendo la visita anche dei cantieri della città in trasformazione. Open House è il grande evento di architettura sviluppato in 4 continenti e 28 città che fa parte dell'evento internazionale Open House Worlwide. Le modalità di ingresso sono tre: accesso libero per ordine di arrivo; prenotandosi sul sito OHR e stampando la prenotazione da consegnare al momento della visita (talvolta è richiesta, per questioni di sicurezza, la presentazione e registrazione di un documento di identità prima dell’accesso); tramite Rush Line ovvero la possibilità di entrare per ordine di arrivo anche nei siti con prenotazione in sostituzione dei visitatori che non si dovessero presentare.

 

INFO: http://www.openhouseroma.org/2015/

QUI POTETE SFOGLIARE LA GUIDA: http://www.openhouseroma.org/2015/extra/OHR2015_Guida.pdf

FIERA DELLE OPPORTUNITA’

FIERA DELLE OPPORTUNITA’

Beelief lancia la seconda edizione Fiera delle Opportunità: è arrivato il momento di passare dalla teoria alla pratica.
Vieni a trovarci domani 5 maggio dalle 10 alle 18 all’Università La Sapienza di Roma, al porticato attiguo alla Cappella all’interno della Città Universitaria, alla Fiera delle Opportunità e scopri come crescere professionalmente con esperienze di lavoro nel mondo del volontariato.
Gli obiettivi della Fiera coincidono con gli scopi associativi di Beelief:  promuovere la partecipazione di studenti in attività ad alto impatto sociale correlate al proprio interesse accademico o professionale e fare rete tra i ragazzi e le associazioni che credono al valore di questo incontro.

 

INFO:
http://fdo2015.pr.co/

documenti allegati:

Il declino dell'Holy Man e la nascita del santo militare come eroe guerriero nel VII secolo

Il declino dell'Holy Man e la nascita del santo militare come eroe guerriero nel VII secolo 
Martedì 5 maggio alle ore 11, presso la biblioteca di Bizantino della facoltà di Lettere e filosofia (piazzale Aldo Moro 5, Roma), prosegue la serie di "Incontri di storia e cultura tardoantica e bizantina", organizzata con il sostegno della sezione di Filologia greca e latina del dipartimento di Scienze dell'antichità. Il quarto e ultimo appuntamento del ciclo, dal titolo "Il declino dell'Holy Man e la nascita del santo militare come eroe guerriero nel VII secolo", è tenuto da Leif Inge Ree Petersen dell'Istituto Norvegese di Roma. 
Info 
Gianfranco Agosti - dipartimento di Scienze dell'antichità 
gianfranco.agosti@uniroma1.it 
Luigi Silvano - dipartimento di Scienze dell'antichità 
luigi.silvano@uniroma1.it 
  

L'ensemble di fiati della London Symphony Orchestra in concerto

L'ensemble di fiati della London Symphony Orchestra in concerto 
Sabato 9 maggio alle ore 17.30, presso l’aula magna del Rettorato (piazzale Aldo Moro 5, Roma), si svolge il concerto dell'Ensemble di fiati della London Symphony Orchestra, la più antica orchestra sinfonica londinese, al suo debutto a Roma per la stagione dell'Istituzione universitaria dei concerti - Iuc. L'Ensemble esegue la Serenata n. 10 in Si bemolle maggiore K 361 di Mozart e la Serenata n. 2 in re minore op. 44 di Antonin Dvorak. 
Info
Biglietteria 
T (+39) 06 3610051-2 
Mauro Mariani - Ufficio stampa IUC 
mauromariani.roma@tiscali.it

Il Latino a Bisanzio - Latin in Byzantium ca. 400-800 AD

Il Latino a Bisanzio - Latin in Byzantium ca. 400-800 AD   

Mercoledì 6 maggio alle ore 14.30 e giovedì 7 alle ore 9.30, presso l’aula Giacomello - del Cnr (piazzale Aldo Moro 7, Roma), si tengono due giornate di studio sul tema "Il Latino a Bisanzio" organizzate dalla sezione di Filologia greca e latina del dipartimento di Scienze dell'Antichità con la collaborazione dell'Université Paris IV Sorbonne. Intervengono: Luigi Silvano e Gianfranco Agosti, docenti del dipartimento; Alessandro Garcea dell'Université Paris IV Sorbonne; Bruno Rochette dell'Université de Liège; Réka Forrai della Syddansk Universitet; Anca Dan del Centre national de la recherche scientifique (Cnrs - Paris); JeanLuc Fournet dell'École pratique des hautes études (Ephe - Paris); Andrea Pellizzari e Enrico V. Maltese dell'Università di Torino; Tom E. van Bochove della Rijksuniversiteit Groningen; Giuseppina Matino dell'Università di Napoli Federico II. Conclude Michela Rosellini del dipartimento di Scienze dell'Antichità. 
Info 
Luigi Silvano - comitato organizzatore 
luigi.silvano@uniroma1.it 
Michela Rosellini - comitato organizzatore 
michela.rosellini@uniroma1.it