Notizie

QUALE POSTO PER L'ARTE NELLA MEDICAL EDUCATION?
WORKSHOP - GIORNATA DI STUDI
16 NOVEMBRE  2018
MUSEO NAZIONALE ROMANO, PALAZZO MASSIMO - ROMA

Molti sono gli utilizzi dell'arte nell'ambito della Salute. Dall'arte terapia alla "ri-costruzione" dei luoghi della cura per aumentare il confort dei pazienti seguendo l'orientamento olistico indicato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. L'introduzione delle Medical Humanities per il miglioramento del ruolo del personale di cura indica nuove strade per la formazione e per migliorare la resilienza dei professionisti. Può l'Arte giocare un ruolo importante nell'educazione medica? Gli studi hanno suggerito che l'arte può essere utilizzata per rispondere alle diverse esigenze della formazione del personale sanitario: abilità osservative, migliore comunicazione, empatia, oltre che migliore resilienza per limitare il rischio di stress e il burnout. La giornata di studi vuole cercare di rispondere alla domanda attivando una discussione per la definizione del ruolo dell'ARTE nell'ambito delle Medical Humanities per:
- migliorare la formazione del personale di cura nello sviluppo delle competenze
- migliorare la relazione tra operatore sanitario e paziente
- migliorare la qualità e la personalizzazione dei percorsi terapeutici
- migliorare il benessere e ridurre lo stress lavoro correlato nel personale di cura
 

Ore 9:00 - 13:30 - Workshop

Ore 15:00 pratica Visual Thinking Strategies (VTS) con le opere del Museo a cura di VTSITALIA, con la collaborazione del Servizio Educativo del Museo Nazionale Romano

Tale metodologia, applicata nell'ambito della pedagogia medica, è utilizzata ad Harvard dal 2003 e migliora sia la capacità di osservazione che di empatia. Inoltre aiuta a sviluppare il cosiddetto "occhio clinico", ragionamento critico, lavoro in team e un miglioramento della comunicazione con il paziente e i familiari.

L'ISCRIZIONE È GRATUITA MA OBBLIGATORIA ENTRO IL 1 NOVEMBRE 2018 COMPILANDO L'APPOSITO MODULO DI ISCRIZIONE

 

 

 

Per la settimana dal 17 al 21 settembre l’orario di ricevimento Studenti del Preside Prof. Della Rocca è così programmato:

  • lunedì dalle 12:00 alle 13:00 presso la Presidenza Facoltà di Farmacia e Medicina (Policlinico Umberto I, edificio PL025), primo piano,
  • mercoledì sospeso
  • giovedì dalle 13:00 alle 14:00 presso la Sezione di Anatomia Patologica (edificio PL038, stanza al piano rialzato, primo corridoio a destra dopo ascensore) 

 

Si ricorda che l'orario di ricevimento è generalmente così programmato:

  • lunedì dalle 12:00 alle 13:00 presso la Presidenza Facoltà di Farmacia e Medicina (Policlinico Umberto I, edificio PL025), primo piano,
  • mercoledì dalle 12:30 alle 13:30 presso la Presidenza Facoltà di Farmacia e Medicina (Policlinico Umberto I, edificio PL025), primo piano,
  • giovedì dalle 13:00 alle 14:00 presso la Sezione di Anatomia Patologica (edificio PL038, stanza al piano rialzato, primo corridoio a destra dopo ascensore) 

 

Questa notizia viene aggiornata continuamente al fine di segnalare eventuali cambiamenti rispetto alla programmazione del ricevimento studenti del Preside. 

PRESIDENZA DI FARMACIA E MEDICINA
PRESIDENZA DI MEDICINA E ODONTOIATRIA
 
I Presidi comunicano le date in cui si svolgeranno le sedute di laurea in Medicina e
Chirurgia per i corsi A-B-C-D-F:

24 SETTEMBRE ORE 09:00
24 SETTEMBRE ORE 14:00
25 SETTEMBRE ORE 09:00
25 SETTEMBRE ORE 14:00
26 SETTEMBRE 0RE 09:00 (SEDUTA IN LINGUA INGLESE PER IL CORSO "F" - 5 CANDIDATI)
26 SETTEMBRE ORE 10:00 (SEDUTA PER I CORSI A-B-C-D - NON PIU' DI 7/8 CANDIDATI, CON LA STESSA COMMISSIONE DELLA SEDUTA DELLE ORE 09:00)
26 SETTEMBRE ORE 14:00
27 SETTEMBRE ORE 09:00
27 SETTEMBRE ORE 14:00

 La composizione delle Commissioni verrà resa nota NON PRIMA
del 12 SETTEMBRE.
 
Indipendentemente dalla data di laurea, secondo le disposizioni vigenti per i corsi di
Medicina e Chirurgia A-B-C-D-F, le tesi andranno caricate sul sistema INFOSTUD
LAUREE 2.0 entro e non oltre il 15 SETTEMBRE e dovranno essere approvate dai relatori entro e
non oltre il successivo 17 SETTEMBRE. La mancanza del caricamento e/o approvazione della tesi,
comporterà l’esclusione del laureando, pur ricompreso negli elenchi, dalla seduta di
laurea.
 
TUTTE LE SEDUTE DI LAUREA SI SVOLGERANNO PRESSO L’AULA DELLA PRIMA
CLINICA MEDICA DEL POLICLINICO UNIVERSITARIO UMBERTO I
 
Roma, 09/08/2018

IMPORTANTE: SI RICORDA CHE PRIMA, DURANTE E DOPO L'ESAME DI LAUREA, NON VERRANNO TOLLERATI COMPORTAMENTI CONTRARI ALLA BUONA EDUCAZIONE E AL RISPETTO DELLA FUNZIONE ASSISTENZIALE DELLA STRUTTURA IN CUI TALE ESAME SI SVOLGE. SONO ASSOLUTAMENTE VIETATI I FESTEGGIAMENTI, NON SOLO IN AULA E NELLE ADIACENZE, MA ANCHE IN TUTTO IL RECINTO DEL POLICLINICO UNIVERSITARIO. OGNI COMPORTAMENTO NON CONFORME POTRA' ESSERE OGGETTO DI SEGNALAZIONE ALLE AUTORITA' COMPETENTII.

(aggiornamento 10.09.2018) RICEVIMENTO STUDENTI
SERVIZIO LAUREE MEDICINA - EDIFICIO CU034 [CITTA' UNIVERSITARIA]

Il SERVIZIO LAUREE DI MEDICINA (CORSI A-B-C-D-F) presso l'edificio CU034 della Città Universitaria non svolgerà servizio nei giorni 13, 17 e 24 settembre 2018 per assenza programmata del dipendente incaricato.

Si ricorda che su internet  (sia all'interno della piattaforma LAUREE 2.0 che nelle pagine web delle Facoltà di Farmacia e Medicina e Medicina e Odontoiatria) sono presenti tutte le informazioni inerenti la procedura della "domanda on-line".

Si ricorda altresì che il SERVIZIO LAUREE non  è competente per problemi informatici legati ad INFOSTUD e per quelli meramente amministrativi (ad esempio modifica titolo tesi, mancate accettazioni e/o approvazioni delle domande di laurea e delle tesi, ecc.)

 

Venerdì 21 Settembre 2018, 18:00
Aula B
CU038 - Edificio di Neurologia e psichiatria - Viale dell'Università 30, Roma

Venerdì 21 settembre, presso l'Aula B del Dipartimento di Neuroscienze umane, si terrà il seminario dal titolo "Neuropsychoanalysis: the brain mechanism (and biological function) of dreaming", frutto di una collaborazione tra il Dipartimento e l'Italian Psychoanalytic Dialogues. L'incontro sarà tenuto da Mark Solms, docente di Neuropsicologia all'Università di Cape Town, Sudafrica, che per primo ha introdotto il termine di neuropsicoanalisi e noto anche per la sua applicazione sistematica del metodo scientifico allo studio dei sogni. Introdurranno Giuseppe Bruno e Massimo Pasquini, docenti della Sapienza. Per maggiori informazioni contattare l'indirizzo ipdsecretary@gmail.com.

                        
INFO
coordinamento scientifico
Bruno Giuseppe
Dip. di Neuroscienze umane
T (+39) 06 49914981
giuseppe.bruno@uniroma1.it
coordinamento organizzativo
Monica Zocconali
Dip. di Neuroscienze umane
T (+39) 06 49914544
monica.zocconali@uniroma1.it
 

documenti allegati:

Giovedì 20 Settembre 2018, 20:00
Aula 3
RM024 - Psicologia - Via dei Marsi 78, Roma

Giovedì 20 settembre, presso l'Aula 3 della Facoltà di Medicina e psicologia, si terrà il quarto appuntamento con il Cineforum organizzato dagli allievi della Scuola di specializzazione in Psicologia clinica. Oggetto della serata sarà il "Desiderio tra cielo e terra", uno dei ritratti attraverso cui la rassegna sta raccontando e descrivendo il tema del "Desiderio". L'appuntamento prevede la proiezione del film "Corpo e Anima" di Ildiko Enyedi, vincitore del premio Orso d'oro al Festival di Berlino 2017. Dopo l'apertura dei lavori da parte di Anna Maria Speranza, direttore della Scuola di specializzazione, interverrà Sergio Benvenuto, psicoanalista, filosofo, scrittore e direttore dell'European Journal of Psychoanalysis. A seguire interventi degli allievi organizzatori della rassegna e dibattito in sala con i partecipanti.

INFO
coordinamento organizzativo
Scuola di specializzazione in Psicologia clinica
Dip. di Psicologia dinamica e clinica
sspc.cineforum@gmail.com
 

Giovedì 20 Settembre 2018, 09:00
Centro congressi di Ateneo
RM062 - sede di Via Salaria 113/117
Sabato 22 Settembre 2018, 13:00
Centro congressi di Ateneo
RM062 - sede di Via Salaria 113/117

Da giovedì 20 a sabato 22 settembre, presso il Centro congressi di Ateneo del Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale, si terrà il convegno dal titolo "The best interest of the child". L'evento è organizzato dal Centro di ricerca per la tutela della persona e del minore della Sapienza, con il patrocinio dell'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza dell'Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia, del Comitato italiano per l'Unicef e di Save the children. Nelle varie giornate si alterneranno sessioni plenarie e workshop paralleli, volti a discutere il tema dell'interesse del minore in una prospettiva multidisciplinare aperta al contributo delle maggiori istituzioni e associazioni operanti a livello nazionale e internazionale. All'apertura dei lavori interverranno il rettore Eugenio Gaudio, la preside della Facoltà di Scienze politiche, sociologia e comunicazione Raffaella Messinetti, il direttore del Coris Bruno Mazzara, la Garante per l'infanzia e l'adolescenza Filomena Albano, il consigliere del Consiglio nazionale forense Maria Masi, il presidente dell'Osservatorio nazionale del diritto di famiglia Claudio Cecchella, il presidente della Casa ciociara della cultura Arturo Del Giudice e il presidente dell'Ordine nazionale assistenti sociali Mario Gazzi. Chiuderà il convegno, nella giornata di sabato, una tavola rotonda sul tema "L'interpretazione della formula "interesse del minore" nell'ordinamento italiano: bilanci e prospettive". Interverranno, fra gli altri, Francesco Antonio Genovese, consigliere della Corte di Cassazione, Donatella Ferranti, giudice della Corte di Cassazione, Marisa Ferrari Occhionero, docente di Sociologia alla Sapienza, Gabriella Luccioli, già presidente della Corte di Cassazione e fondatrice dell'Associazione Donne magistrato italiane, e Oreste Pollicino, docente di Diritto costituzionale all'Università Bocconi di Milano. Modererà il dibattito Mario Morcellini, commissario Agcom e consigliere alla comunicazione della Sapienza.

INFO
coordinamento scientifico
Mirzia Bianca
Dip. di Comunicazione e ricerca sociale
T (+39) 06 85354678
mirzia.bianca@uniroma1.it
 

documenti allegati:

Ultimi posti disponibili per le borse di soggiorno per partecipare alla Trieste Next Academy, in programma a Trieste da venerdì 28 a domenica 30 settembre 2018. La Trieste Next Academy è rivolta a studenti dei corsi di laurea triennale, specialistica, master e dottorato.

Trieste Next – Festival della Ricerca Scientifica è promosso da Comune di Trieste, Università di Trieste, ItalyPost, Area Science Park, ICGEB-International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology, con la copromozione di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la collaborazione della Commissione Europea e il patrocinio del Consiglio Europeo delle Ricerche. La manifestazione si svolge a Trieste, città insignita del titolo di Capitale Europea della Scienza 2020.

La Trieste Next Academy intende offrire un’occasione unica di incontro, scambio e formazione, attraverso la partecipazione attiva alla manifestazione con l’accesso a tutti gli eventi (convegni, workshop, seminari) in calendario, l’incontro con i grandi nomi della scienza, della ricerca applicata e dell’impresa innovativa e la partecipazione ai laboratori nella Città della Scienza che verrà allestita per l’occasione in Piazza Unità d’Italia, nel cuore di Trieste. Per tre giorni, Trieste sarà protagonista del dibattito sui grandi temi della ricerca scientifica.  

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Il programma completo della manifestazione è disponibile a questa pagina (clicca qui). In sintesi:

FOCUS TEMATICO: NATURETECH.  Il rapporto fra tecnologia e natura è un tema di grande attualità, motivo di dibattiti con importanti ricadute di interesse pubblico. Cos'è naturale dunque e cosa tecnologico? È proprio questo sottile confine fra natura e tecnologia che sarà il tema portante della manifestazione che si terrà dal 28 al 30 settembre 2018. Nel solco della tradizione della manifestazione si affronteranno questi temi attraverso eventi speciali, talk, conferenze, seminari specialistici, workshop, durante i quali si esploreranno le relazioni tra ricerca scientifica, innovazione, tecnologia e imprenditoria nel settore delle biotecnologie, della bioinformatica e delle scienze biomediche, favorendo al tempo stesso il dialogo tra le discipline STEM (Science, Technology, Engineering e Math) e le scienze umane e sociali, in un’ottica di divulgazione e inclusione scientifica.

TRA I GRANDI OSPITI DI QUESTA EDIZIONE. Il programma di Trieste Next si articolerà in oltre 40 appuntamenti. Tra i grandi ospiti dell’edizione 2018 della manifestazione: Elena Cattaneo, farmacologa, biologa e senatrice, Maria Chiara Carrozza, scienziata, direttore scientifico Fondazione Don Gnocchi, già rettore Scuola Superiore Sant'Anna, Valter Longo, responsabile programma Longevità e cancro IFOM Milano e direttore dell’USC Longevity Institute, Sandra Savaglio, docente di Astronomia e astrofisica, Università della Calabria, Roberto Burioni, medico virologo, docente di Microbiologia e Virologia, Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Antonio Moschetta, medico e docente di Medicina Interna, Università degli Studi di Bari e titolare del progetto di ricerca AIRC su metabolismo dei tumori e regolazione genica, Andrea Segrè, presidente Fondazione Edmund Mach, Lucilla Titta, biologa nutrizionista, coordinatore Smartfood program Ieo-Istituto Europeo di Oncologia, Anna Bagnato, direttore Unità Modelli Preclinici e Nuovi Agenti Terapeutici IRCCS Istituto Nazionale Tumori Regina Elena Roma, Michele Maio, director Medical Oncology and Immunotherapy Head Center for Immuno-Oncology University Hospital of Siena; e ancora, ospiti internazionali come Laban Ogallo, direttore IGAD-Centro per le previsioni climatiche di Nairobi, Roman Jerala, direttore Dipartimento di Biologia sintetica e Immunologia, National Institute of Chemistry Ljubljana, Agnieszka Wykowska, senior researcher IIT e principal investigator ERC. L’elenco completo e aggiornato dei protagonisti della settima edizione di Trieste Next è disponibile a questo link: http://www.triestenext.it/i-relatori-delledizione-2018/

INCONTRI RISERVATI AI PARTECIPANTI DELLA TRIESTE NEXT ACADEMY. Oltre agli appuntamenti ufficiali in calendario, i partecipanti al Progetto Academy avranno la possibilità di accedere a questi tre eventi riservati:

“Come fare ricerca in Europa”, seminario di approfondimento sulle modalità di finanziamento dello European Research Council; partecipa Angela Liberatore, direttore Social Sciences and Humanities Unit, ERCEA-European Research Council Executive Agency·
“Quando la ricerca biohightech diventa impresa”, seminario curato da Lima Corporate, per illustrare le possibilità di impiego nel settore del biohightech, con la partecipazione di Francesca Giacomini, talent acquisition manager Lima Corporate·
“From bench to bench side”, seminario curato da AIRC-Associazione italiana per la ricerca sul cancro, per illustrare le modalità di finanziamento per la ricerca oncologica. Partecipa Laura Galbiati, Senior Scientific Officer, Peer Review Office, AIRC.

Fermo servizi Infostud per il giorno 23 agosto dalle ore 07:00 alle ore 17:00Giovedì 23 agosto sono previsti dei lavori di manutenzione ai sistemi informatici che causeranno il fermo dei servizi INFOSTUD dalle ore 07:00 fino al termine dei lavori, previsto per le ore 17.00.Spiacenti per i disagi arrecati, confidamo nella comprensione che tali interventi vengono effettuati al fine del miglioramento dei servizi offerti. 

collegarsi all'indirizzo che segue  https://web.uniroma1.it/trasparenza/bando-contratti-onerosi-facolt-di-farmacia-e-medicina-aa-2018-2019  inizio decorrenza procedura 31 luglio 2018  termine procedura 2 settembre 2018 

Il Centro Infosapienza comunica che a partire dalle ore 13:00 di venerdì 27 luglio e fino al termine dell'intervento previsto nella giornata di sabato 28 luglio, a causa dei lavori per la messa in esercizio di una nuova cabina di trasformazione elettrica, i servizi informatici dell'Ateneo saranno fortemente limitati e rallentati; in ogni caso non ne potrà essere garantita la disponibilità e continuità. Verrà mantenuta attiva la connettività Internet per le strutture dell'Ateneo, salvo saltuarie interruzioni tecniche.Spiacenti per i disagi arrecati, si confida nella comprensione che tali interventi vengono effettuati al fine del miglioramento dei servizi.

Donazione sangue, emergenza estiva: salvi la vita degli altri e proteggi la tua

Giovedì 19 luglio, mercoledì 25 luglio e giovedì 26 luglio
autoemoteca Ad Spem - di fronte al Ciao - città universitaria
Piazzale Aldo Moro 5, Roma

Donare sangue è sempre importante ma mai come quest'anno che rischia di diventare il peggiore dal 2012 per le donazioni.
Per sensibilizzare l'intera città universitaria, la Fondazione Roma Sapienza e Ad Spem - Associazione donatori sangue, invitano tutta la comunità a effettuare la propria donazione prima di partire per le vacanze estive per dare il proprio contributo a questo importante gesto di solidarietà.
L'autoemoteca Ad Spem sarà presente giovedì 19 luglio, mercoledì 25 luglio e giovedì 26 luglio dalle ore 8.00 alle ore 12.00 presso la città universitaria P.le Aldo Moro, 5 (fronte CIAO).
Prima di partire per le vacanze, ricordati di donare. 

Buddy Programme 2018-2019 Facoltà Farmacia e Medicina (area medica)Vuoi conoscere studenti internazionali e favorire la loro integrazione nella vita accademica e culturale di Sapienza?Vuoi approfondire la tua conoscenza delle lingue straniere?Diventa un Buddy per uno studente internazionale! 

Lo sapevi che...

InfoStud

InfoStud

Con infoStud puoi iscriverti all'Università, stampare bollettini per pagare le tasse, prenotarti agli esami, stampare certificati e consultare la tua carriera.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma