Notizie

Il Preside comunica che il 08/02/2018, a causa di impegni istituzionali, il suo ricevemento degli Studenti è posticipato alle ore 13:30 presso la Sezione di Anatomia Patologica (edificio PL038)

Il 16 Febbraio 2018, dalle ore 12.00 alle ore 14.00 presso l’Aula F del Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo Facciali, si svolgerà l’evento sul tema
“Microchirurgia in chirurgia della mano” a cura del Prof. Nicolò Scuderi, realizzato nell’ambito del Dottorato di Ricerca in Tecnologie Innovative nelle malattie dello scheletro, della cute e del distretto oro-cranio-facciale (Coordinatore: Prof. Antonella Polimeni).

La Sapienza, da sempre impegnata a promuovere il diritto allo studio, mette a disposizione degli studenti dei corsi di Medicina 147 libri di testo editi dalla McGraw Hill, che serviranno da supporto alla preparazione universitaria e per i percorsi formativi successivi, quali i corsi di dottorato e le scuole di specializzazione mediche.

Si tratta di manualistica di base, che potrà essere consultata e scaricata, senza attendere le traduzioni e senza costi per gli studenti e i ricercatori. L’accesso alla piattaforma “Access Medicine”, possibile da remoto, introduce ai testi della casa editrice americana, ma consente di raggiungere anche le principali pubblicazioni su riviste scientifiche in tempo reale, e creare una specie di “carrello della spesa” nel quale ogni studente potrà approfondire il proprio interesse.

Questo grazie all’accordo siglato da Sapienza e sostenuto dal Preside della Facoltà di Medicina e Odontoiatria Sebastiano Filetti e dal Sistema Bibliotecario “L’idea – spiega il Preside – è quella di predisporre, partendo dal patrimonio librario acquisito, supporti didattici che siano veri e propri libri virtuali, da “scomporre” e “ricomporre”, integrare e aggiornare costantemente, per una modalità insegnamento più “smart” e personalizzata alla tipologia di studenti”.

Il costo per gli studenti? Nessuno.

“Da Rettore il mio obiettivo è garantire a tutti, anche ai meno abbienti la formazione di alto livello e questo accordo ha ricadute estremamente concrete” precisa il Rettore Eugenio Gaudio – “ad esempio uno dei volumi fondamentali per la formazione medica, Principles of internal medicine, agli studenti non costerà nulla, alla nostra università meno di 1 euro, ma comprarlo on line avrebbe significato quasi 200 euro”

La raccolta di volumi, costituita da testi scientifici integrali in lingua inglese, è accessibile gratuitamente da tutti gli studenti dei corsi di medicina, odontoiatria e delle professioni sanitarie (dunque infermieristica, ostetricia, fisioterapia, tecniche di laboratorio e di radiologia ecc.), ma anche dai dottorandi e specializzandi degli stessi corsi, una platea cioè di 25.000 persone.

I volumi sono a beneficio, sia del crescente numero di studenti stranieri iscritti alla Sapienza, che degli studenti italiani che oltre ad arricchire le proprie capacità linguistiche, possono reperire le ultime pubblicazioni in materia (i tempi di traduzione non consentono di accedere sempre a contenuti aggiornati). Il progetto contribuisce così alla formazione di figure professionali altamente competitive sul mercato del lavoro, valorizzando il profilo internazionale dell’Università.

“La direzione in cui oggi si muovono le maggiori realtà universitarie – conclude il Rettore Eugenio Gaudio – è la didattica multimediale. Per questo la Sapienza ha avviato, già da alcuni anni, anche un processo di riqualificazione delle aule per rendere ancor più innovativi e concorrenziali gli ambienti di apprendimento, in particolare in ambito medico dove il collegamento tra sala operatoria e aule didattiche rappresenta un momento formativo essenziale. Stiamo investendo per aumentare il numero di aule multimediali già a disposizione degli studenti e prevediamo di accrescerne il numero entro breve”.

La nuova raccolta va a integrare le altre risorse elettroniche che l’Ateneo mette a disposizione della comunità universitaria: oltre 400 banche dati e oltre 20.000 periodici elettronici, altre collezioni di e-book italiani e stranieri,   accessibili dalla rete internet universitaria in modo automatico o utilizzando una Vpn (Virtual private network), il pacchetto Microsoft Office per tutti gli studenti iscritti e il personale docente e tecnico-amministrativo e l’istallazione gratuita di software specializzati come Matlab e Simulink.

martedì 06 febbraio 2018, 14:00
Aula A2
RM101 - Clinica Odontoiatrica - Via Caserta 6, Roma
Martedì 6 febbraio, presso l’Aula A2 del Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e maxillo facciali, si terrà la conferenza di presentazione della piattaforma AccessMedicine. Si tratta di una raccolta di manuali gratuiti che la Sapienza mette a disposizione degli studenti dei corsi di Medicina, grazie all’accordo, promosso dal Preside della Facoltà di Medicina e odontoiatria Sebastiano Filetti, con la casa editrice americana McGraw-Hill. Interverranno il rettore Eugenio Gaudio, i presidi delle facoltà mediche Sebastiano Filetti, Carlo Della Rocca e Massimo Volpe, il presidente del Sistema Bibliotecario Sapienza (SBS) Giovanni Solimine, il direttore di SBS Adriana Magarotto e i componenti della Commissione Medical Education. A partire dal 2018 la piattaforma digitale AccessMedicine è online e fa parte del Sistema Bibliotecario della Sapienza che offre a studenti e ricercatori oltre 400 banche dati, 20.000 periodici elettronici e altre collezioni di e-book italiani e stranieri, valorizzando l’intero patrimonio bibliografico e documentario a disposizione dell’Ateneo. AccessMedicine consente l’accesso a oltre 140 e-book in inglese di medicina editi dalla McGraw- Hill. La consultazione delle fonti è arricchita dalla presenza di risorse multimediali visuali, fotografiche e sonore, ma anche da casi clinici standardizzati e collegamenti ipertestuali a motori di ricerca bibliografici (PubMed, McMaster) e a un prontuario farmaceutico. Tutto il materiale bibliografico è accessibile dagli oltre 25.000 studenti dei corsi di medicina, odontoiatria e delle professioni sanitaria, in maniera completamente gratuita e da casa, utilizzando la rete Vpn (Virtual private networking) del proprio pc. Molto più di un semplice libro testo, un vero e proprio “liquid textbook”. Con la creazione della piattaforma, se da una parte si favorisce l’utilizzo tradizionale di libri in formato e-book, dall’altra si incentiva una fruizione più efficace e articolata. E’ possibile infatti, utilizzando parole chiavi, ottenere un elenco delle risorse corrispondenti all’argomento ricercato e dunque, estraendo capitoli, immagini o parti di testo, costruire una propria antologia che può integrare il materiale fornito dai docenti. La varietà di fonti permette infatti di creare moduli didattici interattivi, promuove l’analisi critica dei testi e un livello di discussione fra docenti e studenti che apre a possibili nuovi dibattiti scientifici, all’interno dell’aula universitaria. L’Ateneo progetta così modelli di insegnamento basati sull’apprendimento attivo, le cosiddette flipped classroom, il futuro del learning. In altri termini, ciascun docente, ciascuna classe, può creare una biblioteca digitale personalizzata di qualità e interattiva. Il libro di testo di domani è qui, oggi.

INFO
coordinamento scientifico
Sebastiano Filetti
Fac. di Medicina e odontoiatria
presidenza-medicinaodontoiatria@uniroma1.it

giovedì 08 febbraio 2018, 18:15
Aula magna del Rettorato
CU001 - Palazzo del Rettorato - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Giovedi 8 febbraio, presso l’Aula magna del Rettorato, si terrà il concerto " Vecchie storie di Carnevale". In occasione del giovedì grasso, MuSa Classica presenterà il Carnevale degli animali, il coro MuSa eseguirà Carnevalate, serenate e scherzetti tra '500 e '800 mentre l’orchestra EtnoMuSa racconterà il carnevale da una prospettiva popolare con la Questua del carnevale, il Saltarello, Dal giorno di carnevale, Lesce carnevale, Carnevale è arrivato, Pizzica di San Marzano​. MuSa Blues eseguirà Marchinhas e altre musiche tipiche della tradizione carnevalesca sudamericana. La manifestazione giunta alla V edizione è patrocinata dall’ Ambasciata del Brasile e prevede un programma vivace e coinvolgente, rivolgendosi alla comunità universitaria, cittadina ed ai bambini, invitati a partecipare mascherati. Si ricorda che non è consentito l’uso di coriandoli in Aula magna. Ingresso libero e parcheggio gratuito.

INFO
coordinamento organizzativo
Crea - Nuovo teatro ateneo
T (+39) 06 49914108 - 06 49914114
crea-nta@uniroma1.it

https://web.uniroma1.it/musa/

giovedì 08 febbraio 2018, 08:00
Centro Congressi
RM062 - sede di Via Salaria 113/117
Da giovedì 8 febbraio a sabato 10 febbraio, presso il Centro congressi della sede di via Salaria, si terrà il “Meeting del gruppo PAMM della EORTC”, organizzato dal gruppo Pharmacology and Molecular Mechanisms (PAMM) della European Association for Research and Treatment of Cancer (EORTC). L'appuntamento, che si svolge per la prima volta nella Capitale, si concentrerà sulla farmacologia ed in particolare sul meccanismo di azione dei nuovi farmaci antitumorali.

http://pamm-meetings.org/

INFO
coordinamento scientifico
Giovanni Codacci-Pisanelli
Dip. di Scienze e biotecnologie medico-chirurgiche (Latina)
giovanni.codacci-pisanelli@uniroma1.it

lunedì 05 febbraio 2018, 09:30
Aula magna
CU001 - Palazzo del Rettorato - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Da lunedì 5 a venerdì 9 febbraio si terrà alla Sapienza l'“International Student Welcome Week” dedicata a iniziative di benvenuto e orientamento rivolte agli studenti internazionali in arrivo nell'ateneo nel secondo semestre dell'a.a. 2017/2018. La manifestazione sarà inaugurata in Aula magna, dai saluti del rettore Eugenio Gaudio, dal prorettore alle Reti universitarie europee e coordinatore istituzionale Erasmus Luciano Saso, dal delegato per la mobilità internazionale degli studenti Andrea Carteny e da Maria Ester Scarano, direttore dell'Area per l'Internazionalizzazione. Il programma della settimana prevede inoltre una serie di appuntamenti serali di carattere extra curriculare, tra cui laboratori musicali e visite guidate della città. Per gli appuntamenti della settimana consultare il programma della manifestazione.

 

INFO
coordinamento organizzativo
Maria Ester Scarano
Area per l'Internazionalizzazione
06 49910789
relint@uniroma1.it

 

documenti allegati:

Il 5 febbraio p.v. alle 14.30  presso la sala Odeion del Museo dell’Arte Classica della Facoltà di Lettere si terrà il convegno “Medicina, arte e legislazione nella storia della shoah”, con il patrocinio della Fondazione Museo della Shoah.

Al termine dei lavori, si inaugurerà la mostra “Medicina e Shoah. Dalle sperimentazioni naziste alla bioetica”, realizzata dai docenti del corso Medicina e shoah e finanziata con l’8x1000 dell’U.C.E.I.

L’Azienda Ospedaliero—Universitaria Policlinico Umberto I di Roma rinnova il suo impegno nelle attività di aggiornamento
continuo delle professioni mediche e sanitarie, riproponendo la manifestazione “Il Mese della
Formazione per i Professionisti del Sistema Salute”, giunta alla sesta edizione, che si terrà
dal 19 al 23 Febbraio 2018. Il filo conduttore dell’intero programma di formazione sarà “Multiculturalità: Sfide Sanitarie Emergenti. Strumenti a Supporto.”, dove verranno affrontate le tematiche legate alla salute dei cittadini immigrati.

L’evento è promosso dal Comitato Scientifico Formazione ed ECM e coordinato dalla Prof.ssa Antonella Polimeni.

Segreteria Organizzativa
Settore Formazione ed ECM—U.O.D. Aggiornamento
Professionale, ECM e Programmazione P.F.A.
Info ed Iscrizioni :
www.policlinicoumberto1.it
formazione.ecm@policlinicoumberto1.it
Tel. 06.49.97.49.62—4964
Sede: Aula A1/A2
Dip. di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo Facciali
Sapienza—Università di Roma
Via Caserta, 6-00161 Roma

In occasione della Giornata internazionale delle Donne del prossimo 8 marzo, la Fondazione Roma Sapienza ha bandito un concorso per videomaker dal titolo "Io, le donne, le vedo così...". Il bando, la cui partecipazione è gratuita, è rivolto a studenti Sapienza, alumni Sapienza e studenti delle scuole secondarie di secondo grado. L'obiettivo è promuovere, attraverso un trailer, il ruolo delle donne e mettere in luce le problematiche relative alla parità di genere. Ai migliori video sarà consegnata una targa di riconoscimento il giorno della manifestazione.
Il termine per la presentazione dei trailer è venerdì 16 febbraio 2018.
Il bando è consultabile sul sito http://www.fondazionesapienza.uniroma1.it/ 

Il Concorso, composto dalle sezioni pittura e fotografia, consiste nella presentazione di opere artistiche sul tema prescelto, che per la VI edizione è "Tra reale e virtuale: la società tecnologica di oggi".
Ai vincitori verrà conferita una targa di riconoscimento dalla Fondazione Roma Sapienza e le loro opere verranno pubblicate on-line sul sito di Arte e Cultura www.bitculturali.it ed esposte presso il Mlac - Museo laboratorio di arte contemporanea della Sapienza Università di Roma.
La partecipazione è gratuita ed è aperta a studenti iscritti ad un qualunque anno di un corso di studi di I o II livello di una delle Facoltà di Sapienza Università di Roma, al personale tecnico-amministrativo e docente in servizio presso qualunque struttura dell'Ateneo, ai soci delle associazioni In Unam Sapientiam, NoiSapienza Associazione Alumni e Amici della Fondazione.
Il termine per la presentazione delle opere è lunedì 19 febbraio 2018.
Il bando è consultabile sul sito http://www.fondazionesapienza.uniroma1.it/ 

Il Premio Letterario e Scientifico Nazionale “loSCRITTOio”, bandito dalla Fondazione Roma Sapienza e giunto alla sua quinta edizione, vuole incoraggiare gli studenti a cimentarsi in qualità di autori su temi di grande attualità, contribuendo al rafforzamento della cultura per mezzo della diffusione e della promozione degli elaborati. Il tema per l’anno accademico 2018 è: “Tra reale e virtuale: la società tecnologica di oggi" Si può partecipare con un saggio e/o articolo breve in lingua italiana, sul tema indicato, che non superi le 6000 battute, spazi inclusi.La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere compilata esclusivamente online al seguente link entro e non oltre il 28 febbraio 2018, data di scadenza del bando. 

Martedì 30 gennaio 2018 alle ore 11:00 presso l'Auditorium della I Clinica Medica (Policlinico Umberto I, Viale del Policlinico 155, Roma), si terrà l'evento: The Medical Faculties of Sapienza University meet Dr. Joanne Liu, International President of Médecins Sans Frontières. La partecipazione all'evento è gratuita. L'evento è in lingua inglese

Per mutate esigenze, il ricevimento studenti presso il SERVIZIO LAUREE di Medicina e Chirurgia sede Città Universitaria, edificio CU034, corsi ABCDF, dal 01/02/2018 si svolgerà secondo il seguente calendario:
Lunedi e Giovedì, dalle ore 15:00 alle ore 16:00.

Il ricevimento è sospeso durante i giorni delle sedute di laurea e in caso di assenza del dipendente incaricato. Ove l'assenza fosse programmata, si provvederà a darne comunicazione nella sezione NOTIZIE del web di Farmacia e Medicina.

Il ricevimento di cui sopra si riferisce unicamente all'incaricato del SERVIZIO LAUREE presso l'edificio CU034 e non per l'edificio EX SCREE POLICLINICO, i cui orari di ricevimento sono pubblicati presso la relativa struttura.

Info sulla nuova procedura di laurea informatizzata, sui siti internet di facoltà, nella sezione specifica di infostud (lauree 2.0) e sulla pagina web: https://www.uniroma1.it/it/pagina/domanda-di-laurea-online

Il SERVIZIO LAUREE si occupa unicamente dell'organizzazione delle sedute, seguendo le direttive impartite dai presidi di facoltà e il manager didattico, e non è competente per questioni di natura didattica e amministrativa, per le quali si prega di rivolgersi alle relative segreterie didattiche dei corsi di laurea e alla segreteria studenti di Medicina e Chirurgia.

Email del SERVIZIO LAUREE:
Laureamedicinapoliclinico@uniroma1.it

Lo sapevi che...

Sapienza Wireless: una infrastruttura wi-fi al servizio della comunità universitaria

Sapienza Wireless: Una infrastruttura wi-fi al servizio della comunità universitaria.

Sapienza Wireless permette alla comunità universitaria di accedere ad internet e ai servizi online utilizzando i propri dispositivi mobili in aree all'aperto (giardini, chiostri, aree ricreative) e in strutture didattiche e di studio (biblioteche, aule, laboratori didattici). 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma